chiropraticatoday logo

17° Congresso World Federation of Chiropractic: cresce l’attesa per l’evento di ottobre

L'evento biennale in programma a Gold Coast, in Australia dall'11 al 14 ottobre 2023.

Share

Altre notizie

Mal di testa e Chiropratica

L'apporto del dottore chiropratico nell'approccio ai diversi tipi di mal di testa

Mal di schiena in ufficio: benefici dei cambiamenti posturali. I dati di uno studio

Indagata la relazione tra cambio di postura e riduzione del dolore

Postura ed emozioni: quale relazione? La parola al chiropratico

Un'indagine sul legame tra le nostre emozioni e la nostra postura, dal punto di vista del dottore chiropratico

Bert van der Tol: “La Chiropratica? Aperta al nuovo, rispettosa della tradizione”

Intervista esclusiva al noto imprenditore olandese attivo da molti anni nel settore della Chiropratica.

17° Congresso World Federation of Chiropractic: cresce l’attesa per l’evento di ottobre

17° Congresso World Federation of Chiropractic: cresce l’attesa per l’evento di ottobre. Il conto alla rovescia per il 17° Congresso Biennale della WFC World Federation of Chiropractic è iniziato. In programma in Australia dall’11 al 14 ottobre 2023 nella splendida città di Gold Coast, l’evento -che si terrà presso la Gold Coast Conference and Exhibition Centre– potrà vantare la presenza di oltre 60 relatori di fama mondiale che hanno già confermato la loro partecipazione.

17° Congresso Biennale World Federation of Chiropractic: Let’s Start With The Patient

Tema del Congresso 2023, Let’s Start With The Patient (Partiamo dal Paziente), mette al centro le persone e riconosce il ruolo cruciale che esse giocano nell’erogazione delle cure chiropratiche, indipendentemente dalla loro provenienza o dall’ambiente in cui esse vengono curate.

Programma e relatori: l’anteprima

Il programma di 3 giorni si dipanerà lungo un itinerario tra li numerosi aspetti che inerenti alle cure centrate sul paziente. Ci si soffermerà, tra l’altro, sull’equità, la diversità e l’inclusione, l’esperienza del paziente, i contesti di cura, i pacchetti di cura personalizzati, la sicurezza del paziente, la comunicazione e i fattori che possono influenzare la qualità delle cure, l’accesso alle cure stesse e la loro efficacia.

Tra i relatori in programma spicca la presenza del Dott. Dinesh Palipana, medico di emergenza paraplegico presso il Gold Coast University Hospital, che condividerà le sue preziose prospettive da paziente e professionista. Il Dott. Mufudzi Chihambakwe, presidente della African Chiropractic Federation, parlerà delle cure per le comunità prive di servizi adeguati, mentre il Prof. Andrew Briggs, consulente dell’OMS, discuterà della strategia globale per l’erogazione di cure muscolo-scheletriche.

Relatori internazionali affronteranno poi dibattiti sui temi chiave delle cure chiropratiche centrate sul paziente, mentre la campagna #BeEPIC della WFC, fondata sulle cure evidence-based, sulla collaborazione interprofessionale e sulla cura centrata sul paziente, sarà il faro del congresso. Saranno presentate ricerche inedite e verranno premiati i lavori migliori.

Un’ampia varietà di workshop coprirà argomenti come pediatria, salute femminile, chiropratica sportiva, neurologia, riabilitazione, biomeccanica clinica, gestione aziendale e salute pubblica. Nel corso dell’intero programma sarà inoltre possibile partecipare a laboratori pratici.

 

DISCLAIMER

Le informazioni esposte nel sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate e/o rimosse in ogni momento, e in alcun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di una diagnosi e/o la prescrizione di un trattamento medico. Le informazioni contenute nel sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello degli specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, L’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni riportate nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati.